Archicode per le imprese

Progetti di architettura e ristrutturazione edilizia per le imprese

progetti di ristrutturazione edilizia per le imprese

Mettiamo l’impresa di costruzione in condizione di proporre delle residenze appetibili alla vendita con un valore percepito superiore, grazie a progetti di architettura e progetti di ristrutturazione edilizia integrata elaborati dal nostro studio con le professionalità necessarie, che tengono conto di molteplici fattori come il prezzo ipotizzato di vendita in relazione alla zona di costruzione e il target di destinazione calibrato sulla fascia d’età e il gusto dell’acquirente finale.

Perché un’impresa dovrebbe lavorare con noi?

Progettiamo considerando il rapporto tra prezzo di vendita, target di destinazione, fasce di età ed aree di gusto.

Mettiamo l’impresa di costruzione in condizione di proporre delle residenze appetibili alla vendita, con un valore percepito superiore.

Progettiamo in base a questi parametri, ed altri, legati alla zona di costruzione. Riteniamo che la differenza d’interpretazione rispetto agli standards costruttivi di una ristrutturazione edilizia sia rendere un progetto immobiliare una casa dove vivere con piacere. Consideriamo un punto fermo l’attenzione alla vivibilità ed al comfort degli spazi della casa.

Questo metodo esclusivo di progettare, da noi elaborato, facilita la comprensione degli spazi da parte dell’acquirente, agevolandone la vendita.
Mettiamo a disposizione il nostro Know how e le nostre competenze nel mondo del design per garantire una differenziazione da un’offerta omologata.
Offriamo un pacchetto di arredi integrati alla struttura degli appartamenti, risaltandone il layout e aggiungendone valore. Il nostro team garantisce tutto il supporto necessario allo sviluppo del concept progettuale: prodotti, materioteche ed un concept apartment virtuale contribuiscono alla realizzazione di progetti architettonici dettagliati.

Riqualificazione / ristrutturazione di un immobile

Perché ristrutturare?

Perché l’immobile comprato, ereditato o di proprietà non è più idoneo alle necessità del momento. Si ristruttura per abitarci, vendere, affittare o cambiarne l’uso.


La riqualificazione / ristrutturazione può riguardare un appartamento, una villetta o un condominio e contribuisce a riposizionare sul mercato l’immobile, aggiungendone valore, a riqualificare dal punto di vista impiantistico ed energetico, diventando più tecnologico e sostenibile.

In caso di vendita

Le residenze in cui viviamo sono soggette a deterioramento dei sistemi costruttivi e alla necessità di adeguamento al bisogno umano, ai cambiamenti estetici e funzionali. 

La riqualificazione o recupero edilizio permette l’accesso ad alcune agevolazioni come bonus facciate, Sisma bonus e bonus fiscali ricalibrate e studiate da professionisti associati, in base ai termini aggiornati.

La manutenzione ordinaria permetta di conservare  l’immobile nel tempo e di non affrontare in un’unica soluzione spese importanti e interventi impegnativi.

Un casa, se ben ristrutturata con canoni universali evitando personalizzazioni eccessive, risulta più facile da vendere, per tempistiche e valore.

Riqualificare / ristrutturare riporta l’immobile ad una contemporaneità che rende idoneo alle necessità attuali e future, il progetto tiene conto delle tecnologie e delle novità proposte dal mercato per soluzione tecniche, materiali durevoli, superfici innovative. Ridisegnare la facciata permette di conservare e innovare in sinergia con il paesaggio circostante.

Ristrutturazione d’interni

L’equilibrio tra architettura e interior design, in fase di ristrutturazione, è una scrittura che unisce funzionalità con la migliore abitabilità. L’importanza delle strutture principali che scandiscono lo spazio nella distribuzione sono legate agli armadi, ai blocchi bagno e cucina, delimitando gli ambienti e quindi sostanzialmente dando forma alla casa.
Concepire la casa attraverso percorsi inusuali, arricchisce le possibilità di trovare soluzioni e, con il cambio di necessità nel tempo, di intervenire in maniera soft se già pensate prima. 

Il pianificare o progettare la casa tenendo conto della sua evoluzione nel tempo, in base alla famiglia che la abita ed al cambiamento delle dinamiche, mette al riparo da ristrutturazioni radicali, perché le nuove esigenze vengono già previste.

 

PERCORSO PROGETTUALE PER LE IMPRESE

1 ) Incontro con l’impresa
Raccolta dati e informazioni per capire le esigenze costruttive

2 ) Target di destinazione
Valutazione dell’area, della destinazione d’uso e della fascia di prodotto
che si vuole realizzare

3 ) Valutazione delle richieste immobiliari, per poter delineare l’immobile da inserire sul mercato, in base alla zona, ai servizi e ai costi.

4 ) presentazione e sottoscrizione della collaborazione

5 ) Progetto di massima
Piante e prospetti, area di pertinenza, spazi accessori.
Definizioni delle unità abitative per pianta e metratura
Studio dell’ottimizzazione degli spazi, per accorpamenti di unità
immobiliari e colonne impianti per facilitare trattative e avanzamento
cantiere.
Studio degli ambienti comuni (zone condominiali)

6 ) Studio del comfort degli ambienti abitativi e vivibilità per unità immobiliare

7 ) Definizione del capitolato per aree di gusto e fasce di prezzo

8 ) Eventuali forniture tramite vie preferenziali di materiali, superfici ed infissi per una riconoscibilità identitaria, come elemento di differenza sul mercato
9 ) Supporto alla trattativa con i privati per l’acquisto e la comprensione degli spazi abitativi
10 ) Gestione dei rapporti
Mediazione tra il privato che ha acquistato e l’impresa, mirata alla traduzione e fattibilità delle personalizzazioni, semplificazioni dei rapporti, gestione dei capitolati e dei fuori capitolato. La gestione del privato risolve molti problemi, sulla comprensione del progetto eliminando le problematiche, che spesso rallentano, il cantiere ed il pagamento degli avanzamenti dei lavori
11 ) Forniture per le strutture fisse della casa: arredo bagno, armadiature e cucina.
Questi elementi si possono inserire nel mutuo dell’acquirente, o gestire nel costo d’acquisto come upgrade e sono utili a creare la parte emozionale, l’ambiente, che cattura l’acquirente, motivandolo e facilitandolo nelle dinamiche di acquisto e trasferimento.

sopralluogo